Accompagnamento alla genitorialità

Cos'è?

Cos'è?

Consiste in un percorso che le figure genitoriali compiono per creare e preservare un ambiente idoneo alla crescita dei figli e al raggiungimento dell’armonia in famiglia. Può essere la prosecuzione degli ambiti propri della mediazione familiare ma anche della riduzione dei conflitti familiari.

A chi si rivolge?

A genitori e famiglie allargate che, incontrando dubbi o criticità nello svolgimento del proprio ruolo, decidono di analizzare e mettere in fruttuosa discussione il loro essere genitori.

A chi si rivolge?

A genitori e famiglie allargate che, incontrando dubbi o criticità nello svolgimento del proprio ruolo, decidono di analizzare e mettere in fruttuosa discussione il loro essere genitori.

Quali obiettivi permette di raggiungere?

Quali obiettivi permette di raggiungere?

Solida gestione dei ruoli e messa in atto delle competenze.

Creazione di un processo decisionale condiviso tra genitori e figli.

Valorizzazione dell’autorevolezza e superamento dell’autorità.

Accettazione e integrazione delle differenze tra persone.

Solida gestione dei ruoli e messa in atto delle competenze.

Creazione di un processo decisionale condiviso tra genitori e figli.

Valorizzazione dell’autorevolezza e superamento dell’autorità.

Accettazione e integrazione delle differenze tra persone.

Come funziona?

Come funziona?

Colloqui integrati e supervisione si alternano tra professionisti e genitori, con un intervallo adeguato per poter monitorare l’effettiva applicazione delle indicazioni e dei suggerimenti stabiliti.

A quali ambiti si applica?

Indicata per le famiglie in fase di cambiamento o che affrontano momenti particolari della vita come l’adolescenza dei figli, l’accompagnamento alla genitorialità trova il suo ambito d’elezione nel recupero della relazione genitore-figlio in seguito a eventi destabilizzanti interni al nucleo familiare stesso (separazioni, lutti, allontanamento di uno dei due genitori).

A quali ambiti si applica?

Indicata per le famiglie in fase di cambiamento o che affrontano momenti particolari della vita come l’adolescenza dei figli, l’accompagnamento alla genitorialità trova il suo ambito d’elezione nel recupero della relazione genitore-figlio in seguito a eventi destabilizzanti interni al nucleo familiare stesso (separazioni, lutti, allontanamento di uno dei due genitori).

Qual è la particolarità del nostro metodo?

Partendo da una concezione sinergica e innovativa della comunicazione e delle relazioni, rileggiamo l’efficacia di ruolo sfruttando le risorse individuali, considerando la comunicazione come un configuratore di relazioni anziché come un descrittore.

Servizi correlati

Metodo di Studio

Psicologia e Formazione Aziendale

Qual è la particolarità del nostro metodo?

Partendo da una concezione sinergica e innovativa della comunicazione e delle relazioni, rileggiamo l’efficacia di ruolo sfruttando le risorse individuali, considerando la comunicazione come un configuratore di relazioni anziché come un descrittore.

Servizi correlati

Metodo di Studio

Psicologia e Formazione Aziendale

Scrivici